Cari amici, abbiamo due notizie per voi: una bella e una no.

Quella brutta, come vi immaginerete, è che purtroppo quest'anno il Festival non ci sarà, almeno non nella versione con cui lo avete conosciuto negli anni.

La bella notizia, però, è che non vi lasceremo soli, perché vogliamo continuare ad essere un presidio di memoria storica, un luogo di confronto politico e di discussione. Siamo a lavoro per realizzare una serie di appuntamenti virtuali che ci terranno compagnia nei prossimi mesi, fino a settembre!

dialoghi e incontri

Montemaggio Festival Resistente 2020 Dialogo con Elli De Mon

Dopo i cinque dialoghi delle settimane scorse, questa edizione del Montemaggio – Festival Resistente prosegue con un dialogo musicale.

Leggi tutto

Montemaggio Festival Resistente 2020 illustrazione manifesto

E’ a loro che abbiamo chiesto di lavorare sul manifesto di quest’anno e siamo felici di poterlo condividere con voi, anche se virtualmente.

Leggi tutto

Montemaggio Festival Resistente 2020 Dialogo con Cecilia Strada

Nessuno si salva da solo, lo sanno bene i volontari di Mediterranea Saving Humans.

Leggi tutto

Montemaggio Festival Resistente 2020 Dialogo con Roberto Bianchi

Memoria e storia. Concetti che si parlano, talvolta si sovrappongono, ma che mantengono una loro diversità e che non andrebbero confusi.

Leggi tutto

Montemaggio Festival Resistente 2020 Dialogo con Luca Casarotti

La memoria può non essere di parte? Quella cosiddetta istituzionale è davvero imparziale?

Leggi tutto

Montemaggio Festival Resistente 2020 Dialogo con Paola Altrui

Le situazioni di emergenza mettono a dura prova le istituzioni democratiche e la loro capacità di compiere azioni che possano minimizzare i danni subiti, senza tuttavia limitare…

Leggi tutto

Montemaggio Festival Resistente 2020 Dialogo con Maurizio Brotini

Lavoro e diritti. Due parole che dovrebbero andare di pari passo, ma che spesso si trovano troppo lontane l’una dall’altra.

Leggi tutto

Memorias - documentario

Buona Festa della Liberazione!
Ve lo diciamo così, condividendo Memorias, il film proiettato anni fa in anteprima durante il Festival e da oggi disponibile gratuitamente online.

Leggi tutto

i nostri video

ricevi aggiornamenti

il Montemaggio Festival Resistente

Nasce nel 2014 dalle ANPI della Valdelsa per tornare a “vivere” Casa Giubileo, in provincia di Siena, nel tentativo di far dialogare memoria e attualità in uno dei luoghi simbolo della nostra storia.
Proprio qui, infatti, il 28 marzo del 1944, 19 partigiani furono fucilati dai fascisti. È la cornice perfetta per mantenere vivo il ricordo e allo stesso tempo per confrontarsi e riflettere sul rapporto tra Resistenza e attualità.
Ogni anno, nei primi giorni di giugno, ci impegniamo a parlare di antifascismo con musica, laboratori, incontri, presentazioni, trekking, iniziative rivolte agli studenti.

Casa Giubileo

La scelta di Casa Giubileo chiaramente non è casuale.
È la cornice perfetta per mantenere vivo il ricordo e allo stesso tempo per confrontarsi e riflettere sul rapporto tra Resistenza e attualità.
Abbiamo deciso di realizzare un festival di più giorni per tornare a “vivere” uno di quei luoghi della memoria che rischia di essere frequentato soltanto in occasione della commemorazione dell'eccidio.

gli ospiti

Questi sono alcuni degli ospiti che sono stati con noi nelle passate edizioni: Ginevra Di Marco, Andrea Speranzoni, GANG, Pardo Fornaciari, WuMing2, Adelmo Cervi, Max Collini, Il Muro del Canto, Baobab, Nadia Urbinati, Montelupo, Wumingcontingent, Alberto Prunetti, Luca Casarotti, Leonardo Bianchi.